• Stampa
  • a a a

Approvata l’elaborazione di un Regolamento del verde pubblico

La Città di Lugano ha incaricato i servizi competenti di elaborare un regolamento volto a disciplinare la gestione degli interventi e la tutela del patrimonio verde, pubblico e privato

Con l’adozione del Regolamento del verde pubblico, la Città si doterà di uno strumento importante per garantire la protezione e la gestione razionale del patrimonio verde cittadino.

Le disposizioni del Regolamento, che sono allineate alle Linee direttive strategiche per il periodo 2016-2019 e con gli obiettivi operativi della Città, hanno in particolare la finalità di:

  • tutelare e promuovere il verde quale elemento primario della qualità di vita dei cittadini, attrattore di nuove iniziative economiche e turistiche sviluppate con criteri ecocompatibili
     
  • contribuire a una gestione razionale e alla salvaguardia del verde esistente
     
  • sviluppare una progettazione e realizzazione corretta e professionale delle nuove opere a verde
     
  • favorire un uso delle aree verdi del territorio comunale compatibile con le risorse naturali in esso presenti
     
  • incentivare la partecipazione della cittadinanza sui temi relativi alla gestione e allo sviluppo del verde urbano
     
  • definire modalità di intervento sul verde adeguate al mantenimento e allo sviluppo della vegetazione esistente, all'incremento delle presenze verdi nel contesto urbano, e favorire la realizzazione di infrastrutture ecologiche all’interno dell’agglomerato urbano
     
  • promuovere la salvaguardia e l'incremento della biodiversità
     
  • diffondere la cultura del rispetto e della conoscenza del patrimonio naturale presente in città, attraverso l'informazione al cittadino e la promozione di eventi pubblici volti alla sensibilizzazione e al miglioramento delle conoscenze sulla vita vegetale e animale
     
  • tutelare e valorizzare il patrimonio arboreo sia nell’ambito della progettazione e della realizzazione di interventi infrastrutturali e di trasformazione urbanistica, sia in quello di singoli interventi minori che possono causare danni rilevanti
Ultima modifica 04 febbraio 2016

Google Maps