• Stampa
  • a a a

Progetto Nuova Amministrazione

Il Municipio ha approvato nella seduta odierna il progetto di riforma dell’amministrazione cittadina

Il progetto è stato avviato il 5 marzo 2015 con mandato a un gruppo di lavoro interno all’amministrazione, coordinato dal consulente esterno Alberto Cotti.

Il gruppo di lavoro era stato incaricato di elaborare una proposta di nuova organizzazione dei servizi della Città con una suddivisione in sette aree.

Obiettivo: individuare un modello organizzativo organico e durevole nel tempo, strutturato per migliorare l’efficacia e l’efficienza dei servizi amministrativi.

7 DICASTERI

La nuova struttura prevede sette dicasteri:

  • Istituzioni
  • Consulenza e gestione
  • Immobili
  • Sicurezza e spazio urbano
  • Formazione sostegno e socialità
  • Cultura sport e eventi
  • Sviluppo territoriale

Questo modello organizzativo permetterà di dare continuità e stabilità all’amministrazione e individuare sinergie interne e margini di miglioramento. La struttura organizzativa dell’amministrazione cittadina sarà così in grado di gestire meglio una realtà territoriale passata da poco meno di 30’000 abitanti nel 2004 a quasi 70’000 nel 2015, dopo l’ultima fase aggregativa.

Non da ultimo, l’intento è pure quello di migliorare la qualità del servizio erogato in termini di efficienza e innovazione.

MEMBRI DEL GRUPPO DI LAVORO PNA

  • Alberto Cotti, consulente esterno (capoprogetto)
  • Robert Bregy, segretario comunale (segretario di progetto)
  • Athos Foletti, Servizi finanziari
  • Enrico Gulfi, Servizio organizzazione informatica
  • Marco Hubeli, Dicastero pianificazione ambiente e mobilità
  • Paolo Pezzoli, Istituti sociali comunali
  • Alano Sampietro, Servizio del personale
Ultima modifica 05 dicembre 2016

Google Maps