• Stampa
  • a a a

MUSEC - Museo delle Culture

www.musec.ch Esposizioni temporaneamente sospese

Villa Malpensata, la nuova sede del MUSEC

Il MUSEC, Museo delle Culture di Lugano, ha sede a Villa Malpensata, sul lungolago di Lugano, dove si è trasferito nella primavera del 2017. Riaprirà i suoi cicli espositivi al pubblico nell’autunno del 2018, ma è già in piena attività con il centro di ricerca, il laboratorio di conservazione e museotecnica, la biblioteca e l’organizzazione di seminari ed eventi di specializzazione.

Il MUSEC è impegnato nella ricerca e nella promozione interculturale permanente in tutto il suo territorio di riferimento: la Svizzera e la Regione insubrica. Negli anni è diventato punto di riferimento nazionale e internazionale per la promozione e lo studio delle arti etniche, orientali, popolari e applicate di tutti i continenti. Si dedica inoltre alla tutela, alla conservazione e alla valorizzazione di collezioni proprie e di lasciti e depositi. Possiede una delle più importanti collezioni di opere sulle civiltà dell'Oceania a livello mondiale, in gran parte derivata dalla donazione di Serge Brignoni.

Serge Brignoni, pittore e scultore, nacque a Chiasso nel 1903. Durante gli anni 1930-1980 collezionò e raccolse sculture e oggetti di popoli dell’Estremo Oriente, dell’Indonesia, dell’India, del Sud–Est Asiatico e soprattutto dell’Oceania, che nel 1985 donò alla Città di Lugano.

Ultima modifica 02 agosto 2017

Google Maps