• Stampa
  • a a a

Fiduciarie

Il settore svolge una funzione sinergica
indispensabile per il terziario luganese

© Foto JN

Negli ultimi anni si è avuto un aumento delle aziende operanti nelle attività fiduciarie, soprattutto nella gestione patrimoniale, immobiliare e contabile.

In Ticino le attività di fiduciario sono regolamentate dalla legge cantonale entrata in vigore 1985, che fissa i requisiti per l'autorizzazione all'esercizio della professione e il relativo campo di attività.

Le attività di fiduciario sono distinte in fiduciario commercialista, fiduciario immobiliare e fiduciario finanziario. Le autorizzazioni sono rilasciate a persone fisiche iscritte nell'albo professionale.

Autorità di vigilanza sull'esercizio delle professioni di fiduciario
È l'autorità che sorveglia l'attività dei fiduciari. Si compone di 5 membri (e 3 supplenti), designati dal Consiglio di Stato, ed è presieduta da un magistrato dell'ordine giudiziario.

All'Autorità di vigilanza compete la vigilanza prudenziale sull'esercizio delle professioni di fiduciario, ovvero il rilascio delle autorizzazioni e il controllo delle attività.

Ultima modifica 21 aprile 2015

Google Maps