• Stampa
  • a a a

Ricerca e Sviluppo

La ricerca accademica e scientifica
integrata con le attività del terziario

Le strutture accademiche della Svizzera italiana sono di costituzione recente. Risalgono alla seconda metà degli anni Novanta del secolo scorso. Con questa realizzazione è stata data una risposta positiva a una necessità avvertita da oltre un secolo: offrire alla terza cultura svizzera, quella italiana, un luogo per la formazione e la ricerca universitaria.

Il Cantone Ticino ha raccolto l'opportunità di inserirsi in modo concreto nella rete della moderna società della conoscenza diventando a sua volta un centro di accumulazione, di elaborazione e di diffusione del sapere. In contemporanea allo sviluppo dell'Università il sistema formativo è stato poi completato con la costituzione della Scuola universitaria professionale dealla Svizzera italiana (SUPSI), che prevede diversi indirizzi di formazione orientati al sapere scientifico e pratico.

Università della Svizzera Italiana 
L'Università della Svizzera italiana (USI) a Lugano promuove un modello innovativo dal profilo della gestione finanziaria e dell’organizzazione degli studi rendendo possibile grazie al suo dinamismo il continuo e progressivo rinnovamento dei programmi di studio e delle proposte di formazioni speciali e complementari, orientate sui bisogni e le necessità emergenti della società contemporanea.

Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana
La Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) è una delle scuole professionali più all’avanguardia in Svizzera. La ricerca riveste la massima importanza ed è caratterizzata da un approccio scientifico, empirico, pratico. Questo permette di fornire apporti scientifici a imprese e istituzioni pubbliche.

Centro svizzero di calcolo scientifico
Il Centro svizzero di calcolo scientifico (CSCS), unità autonoma dell’Istituto federale di tecnologia di Zurigo (ETH), fondato nel 1991 a Manno, sviluppa e promuove servizi scientifici e mette a disposizione l'infrastruttura tecnica nei campi del calcolo ad alta performance.

I supercalcolatori permettono l'analisi di sistemi complessi in ambiti di cruciale importanza come il clima, l'ambiente, l’economia o la salute. Ora è ubicato alle porte di Lugano e accessibile gratuitamente per le Università e le Università professionali svizzere (SUP).

Centro di studi bancari 
A sostegno dello sviluppo di questo settore, al fine di garantire formazione e informazione agli operatori, l'Associazione bancaria ticinese si è dotata di un Centro di studi bancari (CSB) con sede a Villa Negroni a Vezia.

Ultima modifica 27 aprile 2015

Google Maps