PERIODICO DI INFORMAZIONE
DEL MUNICIPIO DI LUGANO





1990 - 1991 - 1992 - 1993 - 1994 - 1995 -1996 - 1997 - 1998 - 1999
2000 - 2001 - 2002 - 2003 - 2004 - 2005 - 2006 - 2007 - 2008 - 2009


  Indice


I nomi di luogo - L'origine del nome di Lugano

Articolo 16
Settembre 1993

Autore Stefano Vassere



Il riferimento più probabile è quello alla designazione originale di un luogo o di un insediamento, situato nei pressi di un bosco. Un'origine che il nome della nostra città. Guarda il videocondivide con nomi di comuni italiani quali Lugo e Lu nel Monferrato.
La ricerca dell'origine etimologica di un nome di luogo è operazione quasi mai scontata. Un'impresa che si complica poi in modo consistente quando l'oggetto di analisi è il nome di un insediamento relativamente antico. E' un po' quello che succede per luoghi denominati una prima volta in tempi a noi molto lontani: tipicamente i corsi d'acqua e le elevazioni montuose, oltre agli insediamenti più antichi come le città.
Il caso del toponimo "Lugano", designa un luogo popolato almeno già nell'ottavo secoloo ma sembra comunque potersi valere di una spiegazione etimologica documentata e convincente.
Della questione si è occupato nel recente passato il dialettologo ticinese Ottavio Lurati. A questo studioso si deve la discussione dell'ipotesi etimologica tuttore più affidabile, che fa derivare Lugano dal nome comune latino lucus che significava "bosco sacro" o "bosco" in genere. Il suffisso - ano che completa il nome è molto frequente (in toponomastica e non) e serve a creare aggettivi sostantivati con i significato di "relativo a". "vicino a", "di proprietà di", ecc. All'origine del nome della nostra città starebbe quindi la designazione di un insediamento o più in generale di un luogo che si sarebbe segnalato per la vicinanza ad un bosco, cosa per altro non poco frequente e probabile soprattutto in passato.
Lugano condividerebbe così la sua origine con nomi di comuni italiani quali i due Lugo, di Romagna e di Vicenza, e di Lu, in provincia di Alessandria. Lo stesso discorso vale anche per altre località a noi vicine come Luco e Piano del Luco, in provincia di Varese, Lugano in Val di Fiemme e Lugana nei pressi di Desenzana. Esempi ulteriori di toponimi derivati da lucus non mancherebbero nemmeno nel canto Ticino: al Dòss Lügàn (o Lügàgn) segnalato a Vacallo dallo stesso Lurati, aggiungeremmo la Vall Lügàna nel comune di Pura. Ancora nelle nostre vicinanze sono da riferire all'etimo lucus Lü in Val Müstair e probabilmente Muntlis, nel comune di Samnau, e Muntlüg a Scuol.
Lucus non ha continuatori nel lessico comune delle lingue neolatine, se si fa eccezione per parole attestate in zone marginali dell'area romanza: ad esempio sono ancora usati con il significato di "bosco" i termini luke del basco e del corso, luo del sardo, lugo dell'asturiano.
 

 

ULTIMO NUMERO | ARCHIVIO | INFORMAZIONI