• Stampa
  • a a a

Area Media

Cerca documenti
  • Al via il decimo scambio studenti Lugano-Hangzhou

    Sono arrivati martedì in città - accompagnati da due insegnanti e da due rappresentanti dell’Ufficio dell’educazione - gli studenti liceali della Città di Hangzhou. Oggi il Sindaco Marco Borradori ha accolto a Palazzo Civico gli studenti cinesi con i liceali luganesi che li ospitano in famiglia e la direzione del Liceo Lugano 1.

    29 settembre 2017
    Download
    categoria: Municipio
  • Lugano, al via il progetto Caffè-quartiere

    Dopo l’incontro informativo svoltosi ieri sera con la popolazione, prende il via lunedì 2 ottobre a Pregassona e martedì 3 ottobre a Molino Nuovo il progetto Caffè-quartiere, uno spazio informale di incontro e dibattito aperto a tutta la cittadinanza.

    29 settembre 2017
    Download
    categoria: Quartieri, Socialità
  • Lugano ambasciatrice del Gusto 2018

    In una festosa cerimonia tenutasi ieri sera a Neuchâtel la Città di Lugano è stata dichiarata Città del Gusto 2018. Il sindaco Marco Borradori ha ripreso il testimone dal responsabile della Cultura neocastellano, Thomas Facchinetti. Lugano si trasformerà così dal 13 al 23 settembre 2018, nella capitale dell’enogastronomia svizzera diventando la nuova Città del Gusto.

    25 settembre 2017
    Download
    categoria: Municipio

Cartelle Stampa

Cerca documenti
  • Foto 2
    04 luglio 2017
    peso:
    7452 KB
    formato:
    JPG
    Foto 2
  • Foto 1
    04 luglio 2017
    peso:
    2369 KB
    formato:
    JPG
    Foto 1
  • Visita a Lugano dell’Ambasciatore del Benin in Svizzera

    Il Sindaco di Lugano Marco Borradori ha ricevuto questa mattina per una visita di cortesia a Palazzo Civico S.E. Eloi Laourou, Ambasciatore della Repubblica del Benin in Svizzera, accompagnato da Fifamé Goussouemede e Grace Creppy, membri dello staff dell’Ambasciata e della Missione permanente a Ginevra.

    04 luglio 2017
    peso:
    86 KB
    formato:
    pdf
    Visita a Lugano dell’Ambasciatore del Benin in Svizzera
  • Confermata l’importanza del lavoro di prossimità degli educatori di strada

    Il Servizio di prossimità, coordinato dalla Divisione prevenzione e sostegno, ha presentato il rapporto d’attività 2016.  Formato da tre educatori che operano in un’ottica di prossimità urbana, il Servizio si conferma quale importante presenza sul territorio a favore dei giovani. 

    01 giugno 2017
    peso:
    105 KB
    formato:
    pdf
    Confermata l’importanza del lavoro di prossimità degli educatori di strada
Ultima modifica 05 ottobre 2016