• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

LongLake Festival Lugano: ultima settimana di eventi

Proseguono gli appuntamenti di LongLake, che in questa parte conclusiva, oltre agli eventi dedicati ad animazioni, teatro, danza, incontri e arte urbana, introduce un festival dedicato alla musica alternativa. L’edizione 2017 si chiuderà con le celebrazioni della festa nazionale del 1. agosto.

ROAM FESTIVAL

ROAM Festival è interamente dedicato alla musica alternativa internazionale. Concentrato in sette serate consecutive, dal 25 al 31 luglio, porterà le principali stelle della scena electro pop, alternative e world del momento nella cornice del Boschetto Ciani, contesto in cui ritrovarsi anche prima e dopo i concerti. Il via alle danze lo darà la performance di Aurora (25.07). Norvegese, poco più che ventenne, si sta facendo strada nel mondo della musica a ritmo di premi internazionali e tour da tutto esaurito. Il giorno successivo (26.07) saranno in concerto i Tinariwen, il collettivo musicale del deserto africano, con la loro fusione di blues, rock e musica tradizionale Tuareg. Giovedì 27 luglio si alterneranno sul palco tre diverse band: i grigionesi From Kid, il duo londinese Ider e i Cigarettes After Sex, band texana che con il suo indie pop sognante ha conquistato il pubblico internazionale. Il 28 luglio aprirà la serata la band svizzero-americana Rocky Wood, seguita dai Vök, giovane band dream pop che arriva di Reykjavík. Protagonisti della serata di sabato 29 luglio i Wild Beasts, quartetto inglese considerato uno dei gruppi più interessanti degli ultimi anni. Il 30 luglio vedrà esibirsi Laura Gibson, artista di spicco del nuovo folk americano, seguita dai Peter Kernel & Their Wicked Orchestra, duo post-pop ticinese che sarà accompagnato sul palco da un’orchestra cameristica. Chiudono il Festival gli zurighesi The Legendary Lightness (31.07) e Warhaus, il progetto solista del belga Maarten Devoldere.

 

WOR(L)DS FESTIVAL

Gli appuntamenti del Wor(l)ds Festival iniziano la settimana con il contest di poesia Ticino Poetry Slam (lunedì 24, ore 18:00, Darsena - Parco Ciani), per proseguire con l’apice musicale dell’edizione di Wor(l)ds, rappresentato dal concerto di Giorgio Conte al Boschetto Ciani (ore 21:00, ingresso gratuito).

Il Festival dedicato agli incontri con scrittori, attori, artisti e letterati, si concluderà con 3 appuntamenti che avranno luogo alla Darsena - Parco Ciani alle ore 18:30. Martedì 25 luglio Begoña Feijoó Fariña presenterà Maraya, il suo ultimo romanzo, poetico e introspettivo. Mercoledì 26 il sociologo Aldo Bonomi sarà al centro di un incontro dal titolo “Economia leggera, società circolare, bei corpi intermedi”. Segnaliamo che l’evento potrebbe essere soggetto a un cambiamento di data; consultate il sito o l’app di LongLake per aggiornamenti. Venerdì, 28 luglio, sarà infine la volta dell’incontro “Gian Franco Ragno. Quel luogo alla fine del fiume” che verterà sulla storia della fotografia di paesaggio, con particolare attenzione per il lavoro che Igor Ponti ha dedicato alla Foce del Cassarate.

 

FAMILY FESTIVAL

Il Family Festival conclude il suo ricchissimo palinsesto con un’intensa settimana all’insegna del piacere di stare insieme. Il villaggio del Palazzo dei Congressi accoglierà numerosi eventi, fra cui appuntamenti di danza, teatro, mostre e ben 12 laboratori.
La giornata di martedì 25 luglio sarà dedicata al divertimento dei più piccoli, da 1 a 5 anni, con una proposta pensata appositamente loro, mentre giovedì, 27 luglio, si darà spazio ai ragazzi dagli 11 ai 15 anni con eventi a loro dedicati. Il weekend con cui si concluderà questa edizione del Family Festival, sarà infine dedicato al tema “I diritti dei bambini”.

 

URBAN ART FESTIVAL

Urban Art Festival, il cantiere di iniziative artistiche che mette in relazione i cittadini con il contesto urbano, continua con la sua proposta di installazioni. Martedì 1. agosto verrà inaugurata al tunnel pedonale di Besso l’installazione fotografica “Welcome”, una serie di ritratti in grande formato di persone di ogni provenienza, uniti in un lungo abbraccio nella volta del sottopassaggio, per lanciare un nuovo sguardo su Lugano e dare il benvenuto a residenti e passeggeri. L’opera segue le linee guida di Inside Out: the People’s Art Project, una piattaforma ideata dallo street artist di fama mondiale JR che fornisce un concetto di azione artistica partecipativa globale e dal basso, il cui principio è di usare ritratti fotografici in spazi pubblici per sensibilizzare su tematiche di interesse locale o universale, e unire così le forze per creare un movimento verso il cambiamento positivo.

L'affissione dei ritratti avrà luogo dalle ore 9:00; seguirà l'inaugurazione a partire dalle 17:00 con aperitivo multietnico offerto e DJ set. Maggiori dettagli sul sito www.t-rec.ch/welcome-un-abbraccio-contro-il-razzismo

 

LONGLAKE PLUS

Tra le proposte di LongLake plus, due appuntamenti all’insegna del ballo promossi da Ritmo Costante, che avranno luogo alla Rivetta Tell: venerdì 28 luglio appuntamento con i ritmi di Alma Latina, mentre domenica 30 luglio sarà la volta del tango con la Milonga. Al Centro Esposizioni prosegue il Quantya Drift Trike, un circuito in cui cimentarsi con dei veicoli elettrici a tre ruote per la guida in derapata. Continuano inoltre le programmazioni di Ceresio Estate, Ticino Musica e le proiezioni di Cinema al Lago.

Venerdì 28 luglio (ore 20:30), per il ciclo “Piazza in Jazz”, Piazza Luini ospiterà infine il concerto dell’ensemble “Accordion Project”, che propone una rilettura in chiave jazzistica dei momenti più significativi del repertorio francese. Una collaborazione LAC - LongLake Festival / Divisione Eventi e Congressi.

 

FESTA NAZIONALE

La settima edizione LongLake Festival si concluderà con le festività del 1. agosto, festa nazionale svizzera. Una celebrazione collettiva per popolazione e ospiti della regione, che aprirà all’alba con la diana affidata ai Tamburini di Lugano e che proseguirà con una serie di appuntamenti, fino al tradizionale corteo delle Autorità e delle Associazioni cittadine, con inizio alle 20:45. Una festa in cui quest’anno Lugano diventa idealmente il centro di tutto il Paese, ospitando in Piazza della Riforma l’allocuzione della Presidente della Confederazione, Doris Leuthard (Piazza della Riforma, ore 21:15). Gran finale alle 22:30 con “La danza dei fuochi d’artificio”, il grande spettacolo pirotecnico che illuminerà a giorno il Lungolago, da Rivetta Tell al Giardino Belvedere.

Ultima modifica 24 luglio 2017

Google Maps