• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

La rassegna HOME presenta: "SOLO BÊTES D'AMOUR" e "PERCORSODANZA"; 10, 12 e 13 ottobre , Teatro Foce

Stagione teatrale 2017/18

SOLO BÊTES D’AMOUR

  • martedì 10 ottobre 2017 - ore 20:30

Teatro Foce, Lugano

MotoPerpetuo

  • Creazione e interpretazione: Manuela Bernasconi
  • Collaborazione alla creazione: Nuria Prazak, Francesca Sproccati, Andrea Cavarra
  • Disegno luci: Constanza Theiler
  • Tecnica scena: Felix B.Q.
  • Produzione: MotoPerpetuo
  • Con il sostegno di: Dipartimento Cultura Canton Ticino, SWISSLOS, Etat de Fribourg, Dicastero Cultura, Città di Lugano, Oertli Stiftung, Annexe 36 (Lausanne), Dansomètre (Vevey) Laboratorio Internazionale del Teatro, Teatro delle Radici (Lugano), Théâtre Keller Poche (Fribourg), Théâtre de la Cité (Fribourg).

Gli elementi affrontati durante il solo coreografico sono l’assenza, il vuoto, la solitudine e l’attesa: la persona verso l’amore, il corpo e il suo passaggio attraverso il tempo. Il corpo come obiettivo primo e ultimo ha portato la coreografa nel profondo della sua materia per sviluppare la sua drammaturgia. Ha lavorato sul potenziale dei sensi e la loro forza nell’afferrare il dettaglio, di trasportare nell’intimità di uno spazio ridotto, dove i suoni, gli odori e il respiro più infimo sono intercettati e amplificati. Il tempo si dilata nella ripetizione dei movimenti, negli istanti d’attesa, accompagnato dal testo, un diario, l’eco di ricordi, che l’interprete sussurra all’orecchio del pubblico.

La maschera con la sua ideazione, la sua costruzione e il suo utilizzo, è stata fondamentale durante il processo di creazione e anche l’unico mezzo, aldilà del corpo, che la coreografa e i suoi collaboratori hanno usato durante il processo di creazione. Creata per il solo, dal nome Shemira, questa piccola maschera è stata realizzata da Felix B.Q. e dal maestro mascheraio Andrea Cavarra e fa parte di un sistema di maschere, le snout masks, concepite per la ricerca e per la scrittura coreografica. Non sono maschere sceniche, ma strumenti di creazione, più piccole di una maschera tradizionale: coprono naso e bocca e possono muoversi sul corpo come una marionetta. Il linguaggio coreografico si è definito
grazie al lavoro con la maschera in un primo tempo e eliminandola, in un secondo tempo, incorporandola nell’architettura del movimento.

 

PERCORSODANZA

  • giovedì 12 ottobre 2017 - ore 20:30
  • venerdì 13 ottobre 2017 - ore 20:30

Teatro Foce, Lugano

Veicolo Danza

  • Di e con: Alessia Della Casa
  • Produzione: Veicolo Danza, RESO-rete danza svizzera, Repubblica e Cantone Ticino - Dipartimento Educazione Cultura e Sport
  • Musiche: composte ed eseguite da Gioacchino Balistreri
  • Illustrazioni: Liam Walsh Supervisione artistica: Nunzia Tirelli
  • Foto: Massimiliano Rossetto

L’uomo ha danzato prima di essere spettatore. Nel tempo “fare danza” e ammirarla sono diventati due concetti distinti fra loro e il divario tra pubblico e danzatore è andato via via ampliandosi. Oggi assistiamo ad una complessa contemporaneità della danza che incarna numerose sfaccettature e diversi usi del corpo, suscitando a volte nel pubblico la necessità di avere spiegazioni e chiavi di lettura. Per la sua natura fisica, la danza provoca un coinvolgimento estremamente diverso quando se ne fa esperienza diretta e, unicamente una volta vissuta, essa mostra le sue ragioni d’essere e si libera degli aspetti più razionali.

“Percorsodanza” è un’opera musicale, illustrata e danzata che intende facilitare la comprensione del movimento nella danza contemporanea, pur presentando un alto valore artistico. Questo progetto di mediazione è un invito a guardare col corpo, a vivere la danza e a immedesimarsi nella danzatrice, per comprendere meglio quello che avviene in scena e come esserne spettatore. È inoltre un invito a riprendere coscienza della nostra sensazione fisica e godere quindi delle opere artistiche che si avvalgono del potenziale fisico di questo linguaggio.

 

PREZZI

  • Biglietto intero: CHF 20.–
    Con Lugano Card e City Card Lugano: CHF 15.–
  • AVS, AI: CHF 15.–
    Con Lugano Card e City Card Lugano: CHF
     10.–
  • Giovani (<26 anni): CHF 10.–
    Con Lugano Card e City Card Lugano: CHF 7.–

Prevendite online

 

INFORMAZIONI

Sportello Foce

Via Foce 1, 6900 Lugano
telefono: +41 58 866 48 00
email: sportello.foce@lugano.ch
Lunedì, mercoledì, venerdì: 08:00 – 12:00 / 13:30 – 17:30
Martedì, giovedì: 08:00 – 18:30
Sabato, domenica: 13:30 – 18:30
La sera dello spettacolo le casse aprono un’ora prima dell’inizio.

Ultima modifica 06 ottobre 2017

Google Maps