• Stampa
  • a a a

Nuova scuola dell’infanzia e mensa scolastica delle scuole elementari di Cadro - In progettazione

Architetti: Boltas Bianchi Architetti (capofila) e studio d’ingegneria civile Roger Bacciarini & Co.

Il Municipio ha ratificato la decisione della giuria di assegnare il 1. premio per la progettazione della nuova scuola dell’infanzia e della mensa scolastica delle scuole elementari di Cadro allo studio di architettura Boltas Bianchi Architetti (capofila) e allo studio d’ingegneria civile Roger Bacciarini & Co.

Al concorso di progetto, pubblicato il 19 ottobre 2018, hanno partecipato 26 gruppi interdisciplinari, chiamati a elaborare una proposta per la nuova scuola dell’infanzia e la mensa scolastica delle scuole elementari di Cadro. La nuova scuola sarà composta da quattro sezioni e da uno spazio per la refezione degli alunni delle scuole elementari. Una delle sezioni potrà essere utilizzata anche a sostegno delle attività del servizio extrascolastico.

La giuria ha deciso all’unanimità di assegnare il primo premio al progetto, denominato “Conseguente”, dello studio di architettura di Agno Boltas Bianchi Architetti (capofila) e dello studio d’ingegneria civile Roger Bacciarini & Co. di Maroggia.

Il progetto vincitore prevede un edificio articolato in due volumi. Il primo propone il prolungamento dell'edificio esistente, su un unico piano, ed è destinato ad accogliere la mensa della scuola elementare. Nel secondo volume - perpendicolare al primo e dell’altezza di due piani – è prevista la scuola dell'infanzia. “Il rapporto volumetrico-compositivo tra edifici esistenti e nuovi - scrive la giuria - attraverso la precisa alternanza di pieni e vuoti, permette la definizione di un nuovo complesso unitario privo di spazi residuali e dai contenuti ben riconoscibili".

Ultima modifica 17 aprile 2019

Google Maps