• Stampa
  • a a a

Pista del ghiaccio Reseghina - Spogliatoi

Architetti: Buletti Fumagalli & Associati

Ubicazione: Porza, Via Chiosso

Progetto: 2012-2013

Realizzazione: 2013-2014

Studio di architettura: Buletti Fumagalli & Associati, Lugano

Architetti: Mauro Buletti, Roberto Bernardi
Collaboratore: Gabriele Denti

Studio di ingegneria: Mantegazza & Cattaneo, Lugano

La struttura che ospita i quattro spogliatoi della Pista del ghiaccio Reseghina si inserisce sul terreno occupato dalle due piste preesistenti, nello spazio triangolare rimasto libero delimitato da edifici, rampe d’accesso all’autorimessa e via Chiosso. 

Il progetto per spogliatoi, relativi servizi igienici e gruppi di docce, scaturisce dallo studio di fattibilità elaborato dal Dicastero immobili nel 2009.

La forma dello spazio edificabile, gli edifici preesistenti, i vincoli pianificatori, le esigenze funzionali della struttura hanno dettato la planimetria, la volumetria, le quote dell’edificio, di pianta triangolare, che .si sviluppa su due livelli e risulta parzialmente interrato rispetto alla quota di percorrenza di via Chiosso. L’edificio è compatto, anche per contenere al massimo le perdite energetiche.

L’espressione architettonica della struttura forma un insieme organico con i preesistenti impianti sportivi della Resega, di cui vengono riproposti materiali e finiture.

Al piano terra si trovano i quattro spogliatoi, i servizi igienici, le docce, il servizio per i disabili e un locale di servizio. Al livello inferiore sono ubicate le sottocentrali di riscaldamento, sanitarie e elettriche, un nuovo locale trasformatori AIL e una grande superficie adibita a deposito suddivisibile a dipendenza delle esigenze. Sul piano del tetto rinverdito sono posati gli impianti di ventilazione.

Ultima modifica 05 aprile 2018