• Stampa
  • a a a

Città dell'energia

La Città di Lugano sta lavorando per diventare Città dell’energia

Entusiasmo e sensibilità per i temi energetici e climatici: al giorno d’oggi è fondamentale adottare strategie e misure di intervento orientate a risultati concreti. I comuni possono fare molto; alcuni hanno deciso di impegnarsi in maniera spontanea per dare una spinta alla gestione delle questioni energetico-ambientali.

L’ambiente rappresenta uno degli accenti principali per la Città di Lugano nelle sue linee di sviluppo 2018-2028. Questa attenzione si traduce ogni giorno in idee e azioni per una politica energetica e climatica sostenibile, fra cui l’ottenimento del marchio Città dell’energia®. Ogni piccolo gesto dei cittadini e dell’Amministrazione di Lugano è importante per ottenere risultati non solo a livello locale, ma nell’ottica di un impegno che si affianca a quello delle altre città.

 

Il marchio Città dell’energia®

È un marchio di qualità che viene concesso a comuni di ogni dimensione che hanno messo in atto o pianificato concrete ed esemplari misure di politica energetica. Attesta quindi un autentico impegno e risultati comprovati nell’ambito della gestione dei temi che riguardano l’energia, l’ambiente e la mobilità.
Il marchio è attribuito da una commissione indipendente dell’associazione Città dell’energia.

 

Un impegno duraturo

Anche dopo l’attribuzione del marchio, la commissione nazionale preposta verifica ogni quattro anni tramite audit se le città rispettano i requisiti per mantenere il riconoscimento, quali misure hanno realizzato e quali sono pianificate. La politica energetico-climatica e i suoi strumenti sono in continua evoluzione. Le Città dell’energia si muovono di pari passo e rinnovano quindi costantemente i propri sforzi, concretizzando a livello locale una strategia energia e climatica all’avanguardia.

 

Risultati concreti

La valutazione per l’ottenimento del marchio Città dell’energia® si fonda su un catalogo di possibili provvedimenti che le città possono mettere in atto in ambito energetico e climatico, ai quali corrisponde un determinato punteggio. Oltre a dare una valutazione standardizzata di quanto ogni città ha già realizzato e potrebbe ancora fare, l’analisi permette anche di operare un confronto con gli altri comuni che hanno ottenuto il marchio. L’efficacia politica energetica e climatica di una Città dell’energia è determinata dai risultati concreti nei seguenti settori:

  • sviluppo e pianificazione territoriale
  • edifici e impianti comunali
  • approvvigionamento e smaltimento
  • mobilità
  • organizzazione interna
  • comunicazione e cooperazione

 

Lugano sta lavorando per diventare Città dell’energia

Il marchio Città dell’energia® viene assegnato ai comuni che hanno realizzato almeno il 50% dei punti possibili in ambito di politica energetico-climatica. A conclusione della prima fase della certificazione, che consiste nell’analisi della situazione attuale, Lugano ha ottenuto un risultato positivo che rende concreto l’obiettivo di ottenere il marchio Città dell’energia® al più tardi entro fine 2020.

Si tratta di una buona base che motiva Lugano a continuare a mettere a frutto spunti, progetti e idee e, al contempo, individuare le aree di miglioramento.

Ultima modifica 12 marzo 2019

Google Maps