• Stampa
  • a a a

Concetto

Dopo aver effettuato un’analisi dell’organizzazione attuale, il gruppo di lavoro PNA ha impostato l’attività e l’organizzazione della Città mettendo al centro dell’azione dell’ente pubblico il cittadino.

Ciò permette di definire i seguenti obiettivi:

  • ruolo centrale del cittadino
  • organizzazione orientata ai bisogni dei soggetti che abitano e visitano la città (abitanti, aziende, turisti)
  • tutela e valorizzazione del territorio e delle infrastrutture
  • perseguimento e promozione di uno sviluppo armonico e sostenibile della città

AREE E ATTIVITÀ

Sono state identificate sette macro aree di attività, suddivise tra bisogni e risorse, sulle quali impostare l’organizzazione dell’amministrazione della Città in sette dicasteri, ottimizzando le possibili sinergie interne e accorpando i servizi che per loro natura operano in contesti e secondo principi affini.

In termini di bisogni sono state identificate tre aree:

  • Sicurezza e spazio urbano
  • Formazione e sostegno
  • Cultura, sport e eventi

Anche le risorse sono state suddivise in tre principali aree:

  • Istituzioni
  • Consulenza e gestione
  • Immobili

Inoltre, è stata identificata un’area che si colloca a metà tra i bisogni e le risorse: quella dello sviluppo, con il Dicastero Sviluppo territoriale. Si tratta di un’area orientata al futuro, attenta ai cambiamenti in atto e volta ad anticipare le risposte, pianificando con gli strumenti più adeguati e in sintonia con gli indirizzi strategici della città.

Ultima modifica 31 agosto 2017