• Stampa
  • a a a

Infrastrutture e progetti

L'Alpe Corte

La prima fase di insediamento dell'Alpe Corte si è tenuta nel 1992: allora si trattava di una baracca forestale al servizio dei volontari impegnati nei lavori stradali e nel riprisino del laghetto.

Rivalorizzando il bacino è stato possibile, anche grazie all'aiuto dell'esercito, eseguire la posa di una tubazione per l'alimentazione dell'acqua, potenziata poi da altre sorgenti.

Si è così consolidata la possibilità di costruire l'alpe in questa zona centrale dei pascoli e di passaggio. Grazie alla realizzazione della pista forestale, si è aperta un'opportunità per l'Alpe Corte. La possibilità di un accesso facilitato e i relativi servizi connessi rappresentano infatti una base importante per lo sviluppo dell'attività alpestre.

Ultima modifica 01 giugno 2017