• Stampa
  • a a a

Segnalazione del 17 gennaio 2017

Inquinamento tra Via Riviera e Strada di Gandria -
Status CHIUSA

Risposta della Polizia comunale

Il monitoraggio dei livelli di inquinamento non compete alla Polizia città di Lugano e nemmeno al Municipio. L’Ordinanza federale contro l’inquinamento atmosferico, OIAt, entrata in vigore il 1° marzo 1986, ha affidato ai Cantoni il compito di sorvegliare lo stato e l’evoluzione dell’inquinamento atmosferico. Infatti i principali compiti affidati al Cantone dall’OIAt sono:

  • sorvegliare stato e sviluppo dell’inquinamento atmosferico nelle diverse regioni del Cantone;
  • verificare l’efficacia dei provvedimenti per ridurre le emissioni;
  • informare regolarmente e tempestivamente la popolazione sullo stato dell’aria.

Eventuali richieste di monitoraggio saranno da inviare all’Ufficio dell’aria, del clima e delle energie rinnovabili ( UACER ), via Franco Zorzi 13 6500 Bellinzona, dt-uacer@ti.ch

L’obbligo di  spegnere il motore, quando si è in colonna, non è contemplato in nessuna legge o ordinanza, pertanto non disponendo di uno strumento importante quale la base legale, non ci è possibile intervenire.
Possiamo per contro segnalare che il Municipio, seguendo diverse campagne di sensibilizzazione, già a suo tempo ed in alcune strade sensibili ha provveduto alla posa di una segnaletica verticale che invita i conducenti a spegnere il motore.
Si fa anche rilevare che la maggior parte delle case automobilistiche, nei nuovi modelli di autovetture, ha introdotto la tecnica dello spegnimento automatico del motore in caso di veicolo fermo, start / stop.
Questa tecnica tanto facile quanto efficiente fa si, che a veicolo fermo, il motore a combustione viene automaticamente spento creando meno inquinamento.

Ultima modifica 13 febbraio 2018

Google Maps