• Stampa
  • a a a

InfoQuartieri - n. 3 - giugno 2015

Il Servizio di prossimità, coordinato dal Dicastero Integrazione e informazione sociale (DIIS) della Città di Lugano, è nato nel 2008 e assicura oggi la presenza di tre educatori - gli Operatori di Prossimità - che operano a favore dei giovani.

La particolarità di questo servizio, unico per ora in Ticino ma da molti anni presenti in altri Cantoni, consiste in una modalità di lavoro diversa che avviene con la filosofia del “fuori orario, fuori ufficio” ed è sicuramente più vicina al mondo dei giovani e ai suoi bisogni.

Come lavorano i tre operatori di prossimità? Garantendo una presenza sul territorio a piedi o con l’ausilio dello spazio di incontro mobile “TheVAN” e in rete con i servizi presenti sul territorio. L’operatore di prossimità infatti, non si sostituisce agli altri professionisti già presenti sul territorio ma è complementare e risponde a dei bisogni nuovi dei giovani i quali si mostrano spesso reticenti al contatto con i servizi.

Ultima modifica 17 giugno 2015

Contatti