• Stampa
  • a a a

Parco Florida

Giochi al Parco Florida - Foto Alessandro Rabaglio

GIORNI E ORARI DI APERTURA

  • Estate: 07.00-23.00
  • Inverno: 08.00-20.00

Mimetizzato tra moderni palazzi, ville patrizie e alberghi rinomati, sul leggero declivio che da Loreto si allunga fino al Lungolago di Lugano c'è un'oasi di pace. È il Parco Florida, di cui è proprietaria la Città.

Pur non di grandissime dimensioni, considerata la sua superficie totale di 5'200 mq, il suo grande pregio è dato dall'ubicazione.

Il Parco è compreso tra Via Mazzini e Via Gaggini. Due gli ingressi: quello a valle, dove è situata anche la rinnovata portineria ricavata dalla dépendance dell'ex Villa Rosita, e quello a monte che può vantare come biglietto da visita una magnifica cancellata in ferro battuto di alto pregio artistico.

Il terreno è su tre livelli. Quello superiore presenta un viale di magnolie sempreverdi. Si gode una magnifica vista sul golfo di Lugano, sul Monte Brè, sul ramo del Lago Ceresio che termina a Porlezza e sulle montagne della Valtellina. La vegetazione è originale, aderente nella sua composizione a quella che formava il giardino delle due ultra centenarie Villa della proprietà. 

Tra gli alberi ad alto e medio fusto figurano circa 150 palme, alcune delle quali di grandi dimensioni. Quasi tutta la vegetazione del Pparco è di tipo mediterraneo e subtropicale, da cui la denominazione Parco Florida. Tra piante e aiuole sul primo terrazzo è collocata una scacchiera gigante, a disposizione dei visitatori.

La terrazza in mezzo è idonea agli svaghi. Ospita giochi didattici e intrattenimenti per bambini. Vi trova posto una bella fontana dell'architetto ticinese di radice lombarda Mario Chiattone. Lampioni e panchine ricalcano invece lo stile di quelli che da decenni sono collocate sul Lungolago di Lugano.

Una peculiarità del Parco sono i numerosi anfratti che costellano l'alto muraglione appoggiato al terrapieno, in particolar modo quello denominato Grotta delle gocce.

 

Ultima modifica 04 dicembre 2017

Google Maps