• Stampa
  • a a a

Segnalazione del 28 novembre 2016

Limitazione della velocità a 30 km/h sul tratto Via Ronchetto a Molino Nuovo - Status: CHIUSA

Risposta della Polizia comunale

In via Ronchetto, nel mese di giugno del corrente anno, abbiamo posato il rilevatore di velocità e passaggi per una settimana.

Questo aveva lo scopo, di raccogliere dati sugli argomenti da voi esposti, e in base a dati oggettivi, abbiamo potuto pianificare dei controlli velocità in specifici orari. Di fatto, abbiamo notato che nella fascia oraria tra le ore 12:00 e le ore 14:00, vi sono dei superamenti di velocità rilevanti e di conseguenza abbiamo effettuato dei controlli radar mirati. Si fa notare che i superamenti di velocità riscontrati, sono casi molto rari e unicamente in quella fascia di oraria. Per contro, durante le altre fasce orarie, non viene mai superato il limite generale.

Terremo comunque conto dei dati rilevati e durante la pianificazione annuale dei nostri controlli, pianificheremo anche per il 2017 interiori rilevamenti tecnici della velocità.

Nel vostro scritto viene pure segnalato che alcuni utenti, per ovviare all'impianto semaforico posto su via Torricelli intersezione con via Trevano, entrano contravvenendo alla segnaletica posta su via Torricelli, in via Ronchetto.
Abbiamo di conseguenza effettuato dei controlli, dove abbiamo riscontrato alcuni abusi in tale senso e stilato le relative procedure di contravvenzione. Anche in questo caso, provvederemo ad una intensificazione dei controlli circolazione.

Zona 30 (Polizia - Servizi Viabilità e segnaletica - PoV)
Preso atto di quanto segnalato riferiamo che la strada in oggetto è essenzialmente votata al traffico locale, per cui chi vi circola dovrebbe essere perfettamente al corrente della situazione, in particolare dell'importante urbanizzazione delle aree perimetrali alla Via Ronchetto, di riflesso alla nutrita presenza di pedoni, fra i quali numerosi bambini. L'introduzione di una zona limitata a 30 Km/h necessita dell'osservanza di precisi parametri, dettati da normative e direttive Federali e Cantonali.

Concretamente non si tratta unicamente di posare un segnale di limitazione, ma di accompagnare detta limitazione da efficaci misure costruttive di moderazione. Questi interventi comportano investimenti non indifferenti, che necessitano dell'avvallo dell'autorità politica, previa presentazione di un progetto sorretto da un solido appoggio giuridico (vedi iter procedurale di pubblicazione, ev. ricorsi, ecc.). Va anche detto che sono molteplici le richieste di moderazione, per cui, richiamato quanto detto in precedenza, ad ognuna di esse va riservata l'attenta verifica da parte dei competenti Servizi (Polizia e Divisione Pianificazione Ambiente e Mobilità).

A tale scopo coinvolgeremo il DPAM, alfine di approfondire quali sono le eventuali possibilità d'azione. Riferiamo altresì che, quale misura immediata, inseriremo la Via Ronchetto in quelle strade che saranno oggetto di presenza del dissuasore di velocità VIASIS (Radar amico). Informeremo inoltre i nostri servizi esterni, così che vengano effettuati dei controlli mirati."

Ultima modifica 22 maggio 2018

Google Maps