• Stampa
  • a a a

Commissione di quartiere

LEGISLATURA 2016-2020

Rappresentanti designati

  • vacante (LdT)
  • Amadò Michele (PLR) - Presidente
  • Boldini Roberto (PPD)
  • Rinaldi Francesco (PS)

Rappresentanti eletti dall'Assemblea

  • Spadini Florio
  • Ranzi-Antognoli Marilena - Vicepresidente
  • Codella Michele
  • vacante

Segnalazioni

Nell'anno 2017 sono complessivamente pervenute 843 segnalazioni, di cui 45 dal Quartiere di Viganello. Vengono pubblicate unicamente quelle che hanno un interesse generale e che non coinvolgono direttamente fatti o persone potenzialmente identificabili, per non limitare l'esercizio della facoltà di inoltrare richieste o segnalazioni puntuali all'Amministrazione cittadina.

Quale futuro per l’area ex PTT? - Dibattito ed esposizione a Viganello

La commissione di quartiere di Viganello, su tema del futuro dell’area ex PTT a Viganello, ha organizzato, presso l’edificio ex Swisscom, lunedì 4 giugno, sul sedime ex PTT, un dibattito e un’ esposizione dei progetti degli studenti di architettura della SUPSI. La mostra è stata visitata da martedì 5 a venerdì 8.

Al dibattito di lunedì 4 giugno erano presenti per il Municipio il capo dicastero immobili, On. Cristina Zanini Barzaghi con alti funzionari del Comune, rappresentanti dell’Ufficio quartieri della Città, docenti della SUPSI, rappresentanti delle Associazioni sul territorio, alcuni Consiglieri comunali, e soprattutto cittadine e cittadini.

Dopo l’introduzione del presidente della commissione di quartiere Prof. Michele Amadò, l’architetto Dario Galimberti, responsabile del corso di laurea in Architettura della SUPSI, ha spiegato il senso dell’esercizio degli studenti e descritto i principali risultati. È stata proprio la Commissione di quartiere a richiedere alla SUPSI di fare questo esercizio, svolto a titolo totalmente gratuito. Galimberti ha spiegato che la SUPSI ha fatto un workshop di una settimana per gli studenti in architettura (circa 120, divisi in 10 gruppi, con un architetto di riferimento per gruppo). Un esercizio con finalità esclusivamente didattiche,  dove gli studenti erano liberi di scegliere la nuova destinazione degli edifici. Il compito era quello di immaginare delle modalità per valorizzare l’architettura per altre destinazioni. Il senso dell’operazione per la Città era di dare un imput qualificato per discutere sul futuro del comparto.

L’on. Zanini Barzaghi ha ringraziato per l’iniziativa della Commissione di quartiere e dell’importante contributo della SUPSI per approfondire il dibattito. Ha spiegato che sarà necessario fare una serie di approfondimenti, anche tecnici, oltre che culturale e politici per individuare le migliori destinazioni del comparto, e degli edifici esistenti ed eventualmente di nuovi o di ampliamenti, e nel risolvere i problemi ancora aperti sullo spazio dei piazzali, in una prospettiva ampia, che tenga presente le esigenze dell’intera città , e considerando esempi analoghi in città in Svizzera. Andrà valutato se tutelare gli edifici esistenti.

Quindi i presenti hanno dibattuto vivacemente e a lungo su molti aspetti, in particolare sulla  destinazione dell’area  e sulla tutela o meno di tutti gli edifici esistenti.

Dell’esposizione verrà prodotto un dossier.

La commissione di quartiere si fa carico di chiedere al Municipio informazione sull’evoluzione della questione, e di informare ai cittadini sull’iter dei progetti, volendo che la cittadinanza possa partecipare e partecipi allo sviluppo del futuro di questo importante comparto.

Ultima modifica 04 febbraio 2019

Contatti

  • Ufficio quartieri

  • Via Ceresio 25

  • 6963 Pregassona
  • telefono: +41 58 866 65 16
  • fax: +41 58 866 65 19
  • email: quartieri@lugano.ch

Segnala all'Ufficio Segnala all'Ufficio