• Stampa
  • a a a

Premio Möbius Multimedia Città di Lugano

www.moebiuslugano.ch

Ottobre 2020 - Università della Svizzera italiana

Premio istituito dalla Città di Lugano e dalla Radiotelevisione svizzera
in collaborazione con il Prix Möbius International, con il patrocinio della Fondazione Möbius Lugano per lo sviluppo della cultura digitale.

 

EDIZIONE 2019

Si è conclusa la ventitreesima edizione del Premio Möbius Multimedia Lugano con la proclamazione dei vincitori. Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a Magister by Cose Belle d’Italia Media Entertainment, con la seguente motivazione: “Magister è stato scelto per la qualità della presentazione e della proposta esperienziale data all’utente. La giuria ha valutato positivamente anche la chiara distinzione dei diversi format utilizzati e l’attenzione al collegamento fra gli elementi virtuali dell’esposizione e le opere e la personalità dell’autore."

Il Grand Prix Möbius Suisse, è stato attribuito a Skipsolabs e al suo sistema per la digitalizzazione dei processi di innovazione, con la seguente motivazione: “Coglie la complessità dei tempi moderni, incrociando l’emergenza di nuovi bisogni con proposte provenienti da soggetti non scontati e innovativi. Il tutto senza confini geografici.” Il pubblico presente in sala ha voluto premiare invece LogoGrab, una applicazione per il riconoscimento digitale di loghi e marchi.

Infine, il Möbius Giovani per la comunicazione virale dell’opera del pittore Mario Comensoli è andato a Letizia Pesce, per il video “Comensoli è/ist/est”.

Ultima modifica 21 ottobre 2019

Google Maps