• Stampa
  • a a a

La Quairmesse

17-18 maggio 2019 - Lungolago

Dall’esperienza di 25 edizioni di Palco ai Giovani nasce un nuovo evento che si apre a tutta la Svizzera per illustrare in due serate (17-18 maggio) e su tre palchi la scena musicale elvetica più vivace e sorprendente. Si moltiplicano anche le altre opportunità per gli artisti di casa nostra di esibirsi dal vivo in Città.

Come tutti gli eventi vivi e dinamici, Palco ai Giovani ha conosciuto nel corso degli anni un’evoluzione costante. Creato nel 1994, ha dato la possibilità a band e cantanti emergenti della Svizzera italiana di esibirsi – in alcuni casi per la prima volta – in un vero concerto live. In 25 anni si è affermato come punto di riferimento per la giovane scena musicale locale, diventando un trampolino di lancio per numerosi artisti.

Rispetto agli inizi il contesto culturale è molto cambiato, moltiplicando gli strumenti per la creazione indipendente e la diffusione digitale della propria musica. Se i confini geografici sono sempre meno una barriera, l’impatto dell’esperienza vissuta in prima persona su un palco rimane unico e insostituibile. Su queste basi è nata la volontà di compiere un ulteriore passo nel percorso evolutivo dell’evento, giungendo alla genesi di una nuova realtà: La Quairmesse.

Il nuovo evento si svilupperà in due serate (17-18 maggio) e su tre palchi all’aperto del quai cittadino: Piazza Manzoni, Rivetta Tell e Mojito. Le selezioni sono aperte ad artisti provenienti da tutta la Svizzera e di tutti i generi musicali. Ogni serata saranno destinati dei posti ad artisti della Svizzera italiana.

 

COME CANDIDARE LA PROPRIA BAND

Per proporre la propria candidatura basta avere un profilo aggiornato sul portale Mx3 – la piattaforma svizzera di riferimento nel settore – aver prodotto almeno 4 brani dal 2016 e iscriversi all’indirizzo mx3.ch/stages/laquairmesse (tasto “Book my band!”). Le iscrizioni sono gratuite e sono aperte fino al 4 marzo.

Artisti di provenienza ma anche di età e percorsi eterogenei si incontreranno a Lugano, illustrando la scena musicale elvetica contemporanea e mirando a rapportarsi anche a un contesto più ampio oltre i confini svizzeri. L’obiettivo de La Quairmesse è quello di favorire lo sviluppo di un contesto creativo in ambito musicale attraverso lo scambio tra regioni linguistiche, dando al contempo un’importante visibilità nazionale alla scena locale. Valorizzare la forza creativa presente in tutta la Svizzera mettendola in contatto durante due giorni di concerti, innescando nuovi stimoli e mettendola sotto una luce nuova, fra feconde dissonanze e inattesi punti di contatto.

La programmazione sarà annunciata nel mese di aprile e sarà definita dalla direzione artistica a partire dalle iscrizioni giunte e da una serie di inviti. Oltre a La Quairmesse, la possibilità per i giovani artisti locali di esibirsi dal vivo in Città sarà ulteriormente potenziata e diversificata, con le serate di Open Mic e una serie di concerti Locals allo Studio Foce.

Ultima modifica 24 gennaio 2019

Google Maps