• Stampa
  • a a a

Non donare denaro per strada - Prevenzione dell'accattonaggio

Come previsto, dal 20 al 23 giugno 2016, nelle quattro principali aree della Città (stazione FFS, zona Centro, quartieri est e quartieri ovest), si è svolta la campagna per la prevenzione dell'accattonaggio.

 

ATTIVITÀ DI SENSIBILIZZAZIONE EFFETTUATE

In concreto, con l'ausilio della Centrale Mobile e con le attività degli agenti di quartiere, la popolazione è stata sensibilizzata con un'informazione di dettaglio sul fenomeno, in particolare attraverso il dialogo diretto con i cittadini.

La presenza di Fra Martino Dotta a fianco degli agenti di polizia ha inoltre contribuito a rafforzare ulteriormente il messaggio della campagna “non soldi, ma cibo”, messaggio che si ritiene sia stato recepito dalla popolazione con la quale si ha avuto modo di interagire durante i quattro giorni.

 

MATERIALE INFORMATIVO

Sono stati distribuiti in totale 5'000 volantini ed esposti 10 pannelli informativi in centro città, che hanno attirato sia l'attenzione del pubblico, sia promosso un dibattito costruttivo sull'argomento.

Il comando tiene in particolare a ringraziare per la collaborazione dimostrata dai cittadini e da chi ha contribuito allo sviluppo del tema con le proprie prese di posizione critiche (sia positive che negative).

 

RACCOMANDAZIONI

Si raccomanda vivamente:

  • di non favorire il reato dell'accattonaggio donando soldi per strada ai mendicanti
     
  • di offrire al contrario del cibo, o di sostenere chi è preposto all'aiuto delle persone in stato d'indigenza, i due partner della campagna attivi nel settore umanitario sono a disposizione per un aiuto concreto;
     
Ultima modifica 25 gennaio 2018

Google Maps