• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

Il Municipio di Lugano ha accolto oggi a Palazzo Civico una delegazione dell’Orchestra della Svizzera italiana

Una delegazione dell’Orchestra della Svizzera Italiana, guidata dal direttore Markus Poschner e composta dal presidente della Fondazione per l’OSI Mario Postizzi, dalla direttrice artistica e amministrativa Denise Fedeli e dai musicisti Alberto Biano e Andreas Laake, è stata ricevuta questa mattina a Palazzo Civico dal sindaco Marco Borradori, dal vicesindaco Michele Bertini e dai municipali Roberto Badaracco, Michele Foletti, Angelo Jelmini, Lorenzo Quadri e Cristina Zanini Barzaghi.

L’incontro è stato organizzato dal Municipio per celebrare il prestigioso premio ricevuto dall’Orchestra agli International Classical Music Awards (ICMA) nella categoria “DVD Performance” con il Cofanetto Rileggendo Brahms. Il sindaco Borradori oltre a esprimere le felicitazioni del Municipio all’OSI per il riconoscimento internazionale, ha sottolineato l’importanza del ruolo che l’Orchestra della Svizzera Italiana riveste per Lugano e il Cantone Ticino tutto, esprimendo stima, riconoscenza e profondo apprezzamento.

Il Sindaco Borradori ha infine sottolineato come l’OSI ha saputo sfruttare al meglio la grande qualità acustica della sala concertistica della Città, unendola alla qualità dell’orchestra, per realizzare la registrazione del DVD premiato. Una sinergia che mostra come l’OSI, alla quale la Città ha dato uno spazio adeguato per esprimersi, sia un’ottima ambasciatrice della Città nel mondo.

Ultima modifica 24 maggio 2018

Google Maps