• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

Nuovo Puntocittà a Pregassona e riorganizzazione degli uffici rionali

A partire dal 21 dicembre 2015 sarà aperto al pubblico un nuovo Puntocittà a Pregassona: prende così avvio la revisione organizzativa degli sportelli rivolti ai cittadini decisa dal Municipio. Confermato l’Ufficio rionale di Valcolla

Il 2 dicembre si sono conclusi i lavori relativi alla ristrutturazione dell’ex Casa Comunale di Pregassona e ora possono essere predisposti gli spazi per accogliere il nuovo Puntocittà, che sarà operativo a partire da lunedì 21 dicembre. Gli uffici saranno a disposizione di tutti i cittadini che devono sbrigare pratiche amministrative.

INAUGURAZIONE

L’inaugurazione è prevista martedì 22 dicembre alle ore 14:00 all’ex Casa Comunale di Pregassona e l’invito è rivolto a tutta la cittadinanza.

PUNTOCITTÀ ATTIVI DAL 1. GENNAIO 2016

L’attivazione del nuovo Puntocittà a Pregassona dà il via alla revisione organizzativa degli sportelli rivolti ai cittadini, che ha l’obiettivo di poter offrire non più uno solo ma tre Puntocittà con prestazioni complete e uniformi. Non sarà quindi più necessario recarsi fino a Lugano Centro per espletare determinate pratiche amministrative.

I Puntocittà saranno a:

  • Lugano Centro, ex Dogane, via della Posta
  • Pambio Noranco, ex Casa Comunale, via Pian Scairolo 18
  • Pregassona, ex casa Comunale, via Sala 13

Il Centro di rilevamento dei documenti biometrici resta a:

  • Lugano Centro, Autosilo Balestra

Questa decisione permette di razionalizzare le risorse, la chiusura di alcuni sportelli è infatti stata determinata anche dalla frequentazione molto bassa (3-4 persone alla settimana) degli uffici rionali. Gli uffici rionali per i quali è già stata definita la chiusura a partire dal 1. gennaio 2016 sono quelli di Sonvico, Cadro e Viganello. Tutti i fuochi dei quartieri interessati riceveranno un’informazione con le indicazioni necessarie.

SPORTELLO RIONALE A VAL COLLA

Per quanto concerne Val Colla, tenuto conto della particolare situazione di isolamento che vive il quartiere a causa della sua distanza dai centri, contrariamente a quanto prospettato in un primo tempo il Municipio ha deciso di mantenere l’Ufficio rionale nella sede attuale.

Ultima modifica 08 maggio 2017

Google Maps