• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

La rassegna GARDEN presenta: "POLEDNE (NOON)", 9 ottobre, Teatro Foce Lugano

Terminerà domenica 22 settembre 2019 la mostra Lugano: Riflessi di luce dell’artista Helidon Xhixha, che per cinque mesi ha trasformato la città di Lugano in un vero e proprio museo a cielo aperto.

La Rassegna GARDEN, che accoglie compagnie estere nella programmazione del Teatro Foce, è lieta di presentare:

POLEDNE (NOON)
Mercoledì 9 ottobre, 20:30, Teatro Foce Lugano

DIVADLO CONTINUO

  • Regia: Pavel Štourač
  • Drammaturgia: Divadlo Continuo e Marek Turošik
  • Musica: Elia Moretti e collettivo
  • Con: Kateřina Šobáňová, Natalia Vaňová, Sara Bocchini, Felix Baumann, Nicolas Bregovič, Pavel Štourač, Anna Štěpánová (violino e canto), John-Robin Bold (chitarra e elettronica), Petr Tichý / Hannes Giger (contrabbasso), Urban Megušar (violoncello)
  • Assistente alla regia: Charles N. Tiendrebéogo
  • Concetto: Divadlo Continuo
  • Scenografia: Helena Štouračová, Pavel Štourač
  • Luci: Jan Hugo Hejzlar
  • Foto: © Karel Fort

In ceco, con sottotitoli in italiano. Età: dai 13 anni.

Il 25 agosto 1968, a mezzogiorno, otto dissidenti russi si riunirono sulla Piazza Rossa per protestare contro l’occupazione dell’allora Cecoslovacchia da parte dell’Unione Sovietica. Fu una dimostrazione pacifica, che durò meno di cinque minuti - cinque minuti di libertà che i dimostranti pagarono caro, con anni di prigione, esilio, campi di lavoro e internamento in speciali ospedali psichiatrici.

Lo spettacolo Poledne prende il nome dal libro scritto da Natalia Gorbanevskaya, poetessa, intellettuale e attivista russa, una degli otto dimostranti che trascorse due anni internata in ospedale psichiatrico. Le memorie e le testimonianze di coloro che furono prigionieri politici dell'infame sistema sovietico degli ospedali psichiatrici ritornano vivide e presenti, attraverso un teatro fisico dal forte impatto visuale, accompagnato dalla musica dal vivo di un quartetto d’archi.

Ultima modifica 03 ottobre 2019

Google Maps