• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

30 milioni di CHF per la politica energetica cantonale 2011-2020 (incentivi per costruzioni sostenibili e energie rinnovabili)

Il Consiglio di Stato ha approvato il messaggio con cui chiede al Gran Consiglio di liberare la seconda parte del credito - pari a CHF 30'000’000.- a favore della politica energetica cantonale per il periodo 2011-20

Il credito quadro complessivo di CHF 65 mio era stato approvato il 17 marzo 2011 dal legislativo cantonale. Le importanti risorse finanziarie messe a disposizione hanno permesso e permetteranno la concreta attuazione della politica energetica definita dal Piano energetico cantonale (PEC).

Con l’erogazione di questi fondi s’incentivano l’impiego parsimonioso e razionale dell’energia (efficienza energetica) in particolare nel campo immobiliare, la produzione e l’utilizzazione di energia termica da fonti indigene rinnovabili e la distribuzione di energia termica attraverso reti di teleriscaldamento.

Questo secondo credito garantisce la continuità delle misure di promozione della politica appena menzionata, permettendo, nello stesso tempo, di ottimizzare l’efficacia degli investimenti, adeguando le modalità di concessione dei crediti alle effettive esigenze, all’evoluzione della tecnica e del mercato. Il Decreto esecutivo attualmente in vigore sarà perciò aggiornato per ridefinire le norme di finanziamento.

I risultati ottenuti sinora (illustrati nel terzo rapporto annuale sull’utilizzo della prima tranche del credito quadro, documento allegato al messaggio) provano l’accresciuta sensibilità della popolazione in materia di politica energetica e giustificano gli importanti investimenti in questo settore. Infatti, benché il numero di richieste vari a seconda della tipologia dell’incentivo, la risposta dei cittadini all’offerta di contributi finanziari proposti a livello cantonale è molto positiva e dimostra che in quest’ambito si sta andando nella direzione auspicata dal PEC.

Il rapporto relativo al 2014, con i risultati sui provvedimenti a favore sia dell’efficienza energetica sia dello sfruttamento delle energie rinnovabili, è consultabile sul sito internet dell’Ufficio dell’aria, del clima e delle energie rinnovabili www.ti.ch/incentivi (rubrica “Per saperne di più >> Rapporti e studi).

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
DIPARTIMENTO DEL TERRITORIO

Ultima modifica 18 maggio 2015