• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

Pagare la tariffa di parcheggio con TWINT: adesso anche in Canton Ticino e a Lugano

D’ora in poi chi va in vacanza in Ticino o vive tutto l’anno nella Sonnenstube della Svizzera potrà usare TWINT per pagare il parcheggio nei centri principali. Non occorrono più spiccioli, e con TWINT si paga solo il tempo effettivo di sosta. Oltre che in Ticino, l’App TWINT per il parcheggio è utilizzabile in tante altre località svizzere. In tutta la Svizzera sono ben 40’000, in una cinquantina di località, i posti macchina attrezzati per il pagamento del parcheggio con l’App TWINT. Il sito https://www.twint.ch/parking/ presenta l’elenco completo delle località dov’è possibile pagare il parcheggio con TWINT

L’App TWINT è utilizzabile come mezzo di pagamento a Chiasso, Locarno, Lugano, Melano, Mendrisio, Morbio e in tanti altri comuni ticinesi. Basterà aprire l’App TWINT, scansionare il codice QR presente sul parchimetro, digitare un’unica volta la targa della macchina e selezionare sull’App la durata del parcheggio desiderata. La tariffa verrà pagata tramite TWINT e sarà addebitata direttamente sul conto bancario o sulla carta di credito abbinata. Qualora si lasci il parcheggio prima del previsto, l’importo residuo potrà essere rimborsato tramite l’App TWINT.

Cap. Franco Macchi, Vice Comandante della Polizia comunale di Lugano: “L’introduzione del sistema di pagamento digitalizzato dei posteggi è parte di una serie di misure promosse in questi ultimi anni dalla Città. Come definito dalle Linee di sviluppo 2018-2028, una delle condizioni quadro necessarie al raggiungimento degli obiettivi è quella di un’amministrazione efficiente e digitalizzata. L’obiettivo è quello di migliorare i servizi per i cittadini, valorizzare le risorse ambientali ed energetiche e promuovere uno sviluppo urbano equilibrato, con particolare attenzione agli spazi pubblici e alla mobilità”.

Ultima modifica 04 febbraio 2019

Google Maps