• Stampa
  • a a a
  • Torna alla lista

Polizia Città di Lugano e SUPSI insieme per uno spot video

La Polizia Città di Lugano e il Corso di laurea in Comunicazione visiva della SUPSI hanno collaborato per la realizzazione di uno spot televisivo andato in onda sugli schermi della RSI

Foto di gruppo con gli studenti, i docenti e la committenza

Sedici studenti hanno preso parte a questo progetto e lo scorso 25 gennaio si è svolta, presso il Palazzo dei Congressi di Lugano, la premiazione dei tre lavori giudicati migliori per il medium televisivo. Il progetto ha congiunto in modo virtuoso professionalità e didattica.

In occasione dell’uscita del concorso per aspiranti agenti di polizia dello scorso dicembre 2016, la Polizia Città di Lugano ha individuato il bisogno utilizzare dei video promozionali che restituissero una comunicazione efficace ai fini del reclutamento e un messaggio chiaro sui valori e sulle attività del corpo di polizia. Il Corso di laurea in Comunicazione visiva della SUPSI si è profilato come interlocutore ideale per realizzare i video, coinvolgendo attivamente sedici studenti del terzo anno.

La modalità didattica ha contemplato la partecipazione attiva della committenza, con incontri ad hoc e revisioni intermedie, affinché i progetti potessero essere in linea con i valori, la filosofia e l’immagine della Polizia Città di Lugano. Gli studenti si sono perciò confrontati con un progetto di comunicazione reale applicato all’area audiovisiva, in cui la creatività e il rigore del messaggio da diffondere sono stati messi al servizio dell’efficacia didattica e della coerenza con gli obiettivi concreti del progetto.

Durante l’intero progetto gli studenti hanno sviluppato tecniche di analisi e ricerca, hanno incrementato la loro capacità di sintesi visiva e hanno avuto modo, attraverso gli incontri con il Comando della Polizia, di sviluppare professionalità e disposizione al confronto. Il lavoro, coordinato dai docenti Davide Grampa e Vito Robbiani, ha portato alla realizzazione di sedici spot per il web di sessanta secondi e altrettanti, di quindici secondi, adatti ad essere trasmessi in televisione.

I tre spot giudicati migliori per una trasmissione in TV sono stati realizzati da Giorgia Malizia, Michele Gandolfi, Roberta Nozza, premiati lo scorso 25 gennaio nel corso di una cerimonia svoltasi presso il Palazzo dei Congressi di Lugano, in occasione dell’annuale Riunione del Corpo di Polizia. Tra questi la Polizia ha selezionato il video di Giorgia Malizia, trasmesso lo scorso dicembre sulla RSI.

La premiazione dei tre migliori video per il web è invece prevista per la prossima primavera 2017.

Lo spot andato in onda sulla RSI

Ultima modifica 03 febbraio 2017

Google Maps