• Stampa
  • a a a

Piattaforma intercomunale di prevenzione

Commissione intercomunale per la prevenzione

COMMISSIONE INTERCOMUNALE

La prevenzione delle dipendenze riguarda tutta la popolazione ma in modo particolare chi, per professione, ha il compito di vigilare perché certi fenomeni non sorgano o almeno non si espandano.

Per questa ragione, nel 1992, la Città di Lugano ha promosso la costituzione di una Commissione intercomunale nata con l’obiettivo di affrontare la tematica delle tossicodipendenza. Dal 2004 la commissione ha ampliato il suo raggio di attività - con un approccio più globale ed integrato - rispetto ai diversi ambiti delle dipendenze quali il consumo di alcol, stupefacenti, medicamenti, il tabagismo e le nuove forme di dipendenza, tra le quali figura anche il gioco patologico. La sua costituzione ha favorito il lavoro di rete tra i servizi presenti sul territorio e un’attenzione particolare nei confronti dei giovani.

La Commissione intercomunale per la prevenzione, presieduta dal municipale Lorenzo Quadri, è composta da:

  • rappresentanti politici del comune di Lugano e di sei comuni limitrofi (Porza, Sorengo, Massagno, Collina D’Oro, Canobbio, Paradiso)
     
  • rappresentanti delle associazioni dei comuni della Regione Valli di Lugano e della Regione Malcantone
     
  • da un gruppo di esperti

 

PIATTAFORMA OPERATIVA

In seno alla Commissione, la Divisione prevenzione e sostegno ha inoltre avviato nel 2010 una Piattaforma operativa per la prevenzione con l’obiettivo di coinvolgere i comuni del Luganese in momenti di scambio e formazione a favore degli operatori (funzionari, operatori sociali, politici) confrontati con queste problematiche. L’intervento precoce e il lavoro di rete fra i servizi specializzati risulta infatti essere fondamentale per rispondere in maniera efficace ai bisogno attuali.

Ultima modifica 20 maggio 2019

Google Maps