• Stampa
  • a a a

Lugano Istituti Sociali, un nuovo ente autonomo della Città

Dal 1. gennaio 2020 è operativo il soggetto di diritto comunale che si occupa di case anziani, asili nido e Casa Primavera

È una formula pensata per coniugare qualità ed efficienza dei servizi quella adottata dal Municipio di Lugano, che ha costituito un ente autonomo per la gestione delle attività degli Istituti sociali comunali, diventato operativo il 1. gennaio 2020.

Era il 26 giugno 2018 quando il Consiglio comunale ha approvato la costituzione dell’ente autonomo Lugano Istituti Sociali (LIS), che si occupa delle case anziani, degli asili nido e di Casa Primavera.

Delegando la gestione delle attività legate agli Istituti sociali comunali, la Città ha voluto snellire così le strutture organizzative dotandole di maggiore flessibilità.

L’ente garantisce l’operatività ordinaria delle case anziani e la gestione del settore giovani (Casa Primavera e Nidi d’infanzia). Gli immobili restano di proprietà della Città.

L’organizzazione dell’ente è definito da uno statuto ed è gestito da un Consiglio d'amministrazione (il cui presidente è un municipale) e una direzione.

I rapporti con la Città e i compiti affidati all’ente sono definiti da un mandato di prestazione di durata massima quadriennale.

I collaboratori dell’ente sono assoggettati al Regolamento organico dei dipendenti della Città e sono affiliati alla Cassa Pensioni di Lugano.

Ultima modifica 01 gennaio 2020

Google Maps