• Stampa
  • a a a

Sicurezza nel gioco

La giusta combinazione di attrezzature fisse e spazi per giochi di movimento libero rende più attrattivi i parchi gioco e ne accresce il valore pedagogico. Per un divertimento autentico.

Una ricerca condotta su un campione di 3'350 bambini infortunatisi nei parchi gioco rivela che la categoria più a rischio è la fascia d’età tra 0 e 5 anni. Le cause di infortunio più frequenti sono le cadute dalle attrezzature di gioco - scivolo, altalena, strutture d’arrampicata, dondolo - o cadute a terra.

Fino a 4 anni, i bambini non sono consapevoli dei pericoli, visto che non sono in grado di prevedere le conseguenze delle loro azioni. Solo attorno ai 10 anni imparano a comportarsi in modo più previdente, anche se la loro attenzione è rivolta più al gioco che ai potenziali pericoli.

Nei parchi gioco è quindi importante limitare i rischi, senza però eliminarli del tutto. Perché i bambini devono imparare a comportarsi correttamente di fronte al pericolo. E perché un rischio calcolato aumenta il valore ludico.

Ultima modifica 15 novembre 2017

Google Maps