L'Ufficio di conciliazione si occupa di tutte le vertenze dipendenti da contratti di locazione e affitto concernenti immobili.

Eccezion fatta per le procedure di sfratto (per le quali è competente solo la Pretura), occorre obbligatoriamente rivolgersi all'Ufficio di conciliazione nel caso di contese e disaccordi sorti fra locatori e conduttori derivanti da contratti di locazione che hanno per oggetto locali di abitazione o commerciali, per esempio in caso di contestazioni di aumenti di pigioni, conguagli spese accessorie, difetti di bene locato, disdette ecc.

L'esame delle divergenze da parte dell'Ufficio di conciliazione prevede sempre un tentativo di conciliazione. Le parti devono comparire personalmente all'udienza di conciliazione e possono farsi assistere da patrocinatori o da persone di fiducia.

Giorni e orari di apertura

  • lu-ve 7.30-12.00 e 13.30-17.00

Moduli ufficiali

Per la notifica di aumenti di pigione e/o altre modifiche unilaterali del contratto di locazione di locali d'abitazione e commerciali da parte del locatore (Art. 269d CO e Art. 19 OLAL) e per la notifica della disdetta relativa a locali d'abitazione e commerciali, sempre da parte del locatore nel contratto di locazione e in quello di affitto (Art. 266l cpv 2 CO, risp. Art. 298 CO), occorre far capo obbligatoriamente ai moduli approntati dal Dipartimento delle istituzioni del Canton Ticino, pena la nullità delle relative notifiche.

Contatti

Città di Lugano
Ufficio di conciliazione

Via Sala 13
6963 Pregassona
t. +41 58 866 69 01
conciliazione@lugano.ch