Per la qualità di vita di cittadini e turisti, è importante che siano e si sentano sicuri, in casa così come per strada, di giorno e di notte, in qualsiasi quartiere e periodo dell'anno. Perciò la lotta alla criminalità - che si tratti di violenze, furti o infrazioni stradali - si svolge in maniera strutturata, quotidianamente e su tutto il territorio. 

E se Lugano, come certificano le statistiche nazionali che mettono a confronto il numero di reati conclamati, dal 2015 è la città più sicura della Svizzera, lo si deve senza dubbio anche alla sua forza di Polizia, che opera tramite un servizio di controllo e pattugliamento del territorio attivo 24 ore su 24; dispone di una Centrale operativa che consente un controllo video dei principali punti e snodi viari della città ed è collegata con altri Corpi di Polizia e altri Servizi di sicurezza presenti sul territorio.

"Una Polizia comunale è per sua natura a diretto contatto con il cittadino. In questo senso, da sempre la Polizia Città di Lugano ha improntato la sua azione nel rispetto dei principi della prossimità, alla ricerca cioè di soluzioni efficaci e durature ai problemi di insicurezza sia soggettiva che oggettiva dei nostri cittadini, con il continuo coinvolgimento dei partner sociali e istituzionali di riferimento.

Operiamo con mezzi, attrezzature e tecnologie moderne, garantendo una presenza visibile e attiva sul territorio, grazie a una conoscenza approfondita di caratteristiche e peculiarità dei luoghi, delle persone e delle problematiche locali. Un'efficace lotta ai rapidi mutamenti di una moderna criminalità, necessita però anche della continua ricerca di sinergie e collaborazioni non solo con le polizie della Regione III, di cui siamo Polo e coordinatori, bensì anche con la Polizia cantonale e con gli altri partner della sicurezza. Solo così infatti siamo e saremo in grado di contribuire in modo determinante e attivo al miglioramento di un'azione di Polizia efficiente e soprattutto coordinata, garantendo maggior sicurezza e ordine pubblico per il cittadino, non più solo su scala locale, bensì anche su scala regionale e cantonale."

Il Comandante, avv. Roberto Torrente

Divisione Polizia

La Polizia comunale si divide in Stato maggiore (servizi trasversali a tutta la Divisione), Polizia amministrativa (gestione permessi, oggetti trovati, contravvenzioni, segnaletica cantieri ecc.) e Polizia operativa (che a sua volta comprende la Sezione prevenzione e intervento, la Sezione di prossimità e la Sezione attività specialistiche). Anche il Controllo abitanti fa parte della Divisione Polizia.

I servizi

Tecnologia e informatica

Il servizio si occupa principalmente di gestire la struttura informatica della Polizia e di mantenere in efficienza i dispositivi dotati di tecnologia (videosorveglianza, casse autosili, parchimetri, impianti zona pedonale ecc.).

Centrale operativa

Nella Centrale operativa operano agenti di Polizia e personale civile sull’arco delle 24 ore, 7 giorni su 7. I compiti principali sono quelli della ricezione, valutazione ed applicazione delle misure d’urgenza alle diverse richieste d’allarme pervenute, inoltre la stessa assicura anche il passaggio delle informazioni, gestisce le trasmissioni radio ed effettua i vari controlli nelle banche dati. Nello stesso ambito viene gestita anche la Centrale cantonale d’allarme 118 (CECAL) che riceve gli allarmi pompieri a livello cantonale.

Prevenzione

Il Nucleo Prevenzione si occupa prevalentemente dell’insegnamento dell’educazione stradale agli allievi delle scuole del comprensorio. Inoltre sviluppa campagne di prevenzione, effettua corsi agli anziani per prevenire truffe o rapine e su richiesta, interviene con delle lezioni puntuali su problematiche giovanili quali ad esempio bullismo, consumo stupefacenti ecc.

Ordine pubblico

Garantisce l'operatività esterna sull'arco delle 24 ore mediante agenti operativi automuniti. Si occupa principalmente di prevenzione dei reati in generale e dell'interventistica tramite il pattugliamento all'interno della giurisdizione di Lugano e, in caso di necessità, opera anche nei comuni della Regione di polizia del Luganese.

Traffico

È composta da agenti motociclisti ed è specializzata nel campo della circolazione stradale. Si occupa dei controlli relativi alla circolazione stradale (radar, controlli tecnici ecc.), gestisce tutta la viabilità nell'ambito dell'organizzazione di manifestazioni e supporta le altre sezioni in caso di necessità.

Concetto

L'agente della Polizia del traffico opera su tutta la giurisdizione della Città di Lugano. La sua attività è improntata principalmente su tutto quanto implica la Legge circolazione stradale e pattuglia il territorio in maniera preventiva ed assicura un buon controllo della viabilità e del traffico fermo.

Operatività

Per svolgere al meglio il suo incarico l'agente della Polizia del traffico si muove principalmente con il motoveicolo di servizio oppure in auto quando le condizioni meteo non permettono l'utilizzo di veicoli a due ruote.

L'agente motociclista pattuglia costantemente il territorio intervenendo in maniera celere in caso di incidenti stradali, di infrazioni alla LCStr o laddove si creano situazioni anomale legate al forte traffico (afflussi e deflussi di eventi sportivi o manifestazioni). Il motociclista funge anche da supporto alla sezione dell'ordine pubblico e partecipa attivamente a tutte le manifestazioni sportive e non che richiedono la presenza della polizia per la gestione del traffico.

All'interno della sezione Polizia del traffico trova spazio anche un gruppo tecnico che si occupa di materia specialistica in ambito LCStr, esegue controlli tecnico specialisti su autoveicoli leggeri e pesanti, effettua dei controlli di velocità e provvede all'organizzazione/gestione in ambito di circolazione stradale di tutte le manifestazioni che avvengono sulla giurisdizione della Città di Lugano.

Quartieri

Si occupa prevalentemente di polizia di prossimità, operando in modo coordinato con i partner sociali e istituzionali locali, nella ricerca di soluzioni durature ai problemi di sicurezza nei quartieri attraverso un pattugliamento capillare e a contatto con il cittadino.

Vai alla pagina

Attività specialistiche

Nella stessa lavorano agenti delle Attività specialistiche che operano principalmente in abiti civili nell’ambito di temi sensibili quali: stupefacenti, accattonaggio, prostituzione, vandalismo, hooliganismo, lavoro nero e attività abusive.

Concetto

Le Attività specialistiche operano su tutta la giurisdizione di Lugano, in ambito di temi sensibili quali stupefacenti, lavoro nero, attività abusive, prostituzione, vandalismi, hooliganismo ed accattonaggio.

Operatività

Gli agenti delle Attività specialistiche, operano di principio in abiti civili, sono dotati di veicoli banalizzati e materiale tecnico-specialistico.

La loro attività si fonda principalmente sulla prevenzione e la repressione di attività illecite ed in particolar modo legate al fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Le Attività specialistiche, chiamate con il tempo ad assolvere sempre maggiori compiti, si sono evolute e oggi possono contare molteplici campi di azione quali: il monitoraggio ed il controllo delle attività quali la prostituzione, il lavoro nero, l'accattonaggio, l'hooliganismo, il degrado generale e la violenza domestica.

Sezione amministrativa

È suddivisa in servizi di polizia amministrativa e servizi all’utenza, dove ai primi competono compiti di controllo di attività di polizia amministrativa quali: esercizi pubblici, mercati, area pubblica, insegne e taxi. I servizi all’utenza invece si occupano delle richieste ricevute agli sportelli di Polizia, degli oggetti smarriti, delle agevolazioni di posteggio e della gestione e incasso delle contravvenzioni.

Vai alla pagina

Viabilità e segnaletica

Si occupa di tutta la segnaletica della Città di Lugano, verificando le necessarie modifiche o sostituzioni. Inoltre pianifica le deviazioni stradali in occasione delle principali manifestazioni che richiedono la chiusura di alcune vie o del lungolago. Infine si occupa anche delle riservazioni di posteggi o di aree pubbliche in caso di eventi in genere.

Edilizia e cantieri

Vengono trattate prevalentemente le domande concernenti i cantieri edili privati, i lavori sul campo stradale e i voli d’elicottero. Per i cantieri edili privati viene rilasciato un preavviso all’indirizzo della Divisione Edilizia privata con le relative disposizioni di sicurezza, mentre per i lavori sul campo stradale viene rilasciata l’autorizzazione (in collaborazione con il Dicastero immobili).

Vai alla pagina

Si occupa di tutte le pratiche inerenti al domicilio e cura i censimenti comunali delle abitazioni primarie, secondarie e delle imprese.

Vai alla pagina

Regione di Polizia comunale III del Luganese

La Polizia regionale del Luganese copre 47 comuni, per cui operano più di 180 agenti di Polizia comunale, in forma coordinata e collegata alla centrale operativa della Polizia di Lugano via radio Polycom.

Risponde alle esigenze dei cittadini in ogni momento e in ogni comune della regione di polizia comunale del luganese, 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

L’organizzazione e la coordinazione della Regione di Polizia comunale III del Luganese tra la polizia del polo e le polizie strutturate è regolata da una convenzione tra la Città di Lugano e i comuni di Agno, Capriasca, Caslano, Collina d'Oro, Lamone, Massagno e Paradiso.

La Polizia regionale del Luganese è entrata ufficialmente in vigore il 1° settembre 2015, dopo un periodo di transizione di tre anni per permettere ai comuni di dotarsi di un corpo di polizia comunale oppure di sottoscrivere una convenzione con un altro comune.

La Legge sulla collaborazione fra la Polizia cantonale e le Polizie comunali (LCPol) e il relativo regolamento erano invece entrati in vigore il 1° settembre 2012.

Grazie alla documentazione storica è possibile trovare tracce della presenza di un corpo di polizia a Lugano già a partire dalla fine del Settecento, mentre il Corpo di Polizia in quanto tale, cioè formato da agenti armati, nasce ufficialmente il 10 gennaio 1901 con l'entrata in vigore del Regolamento di polizia votato dall'Assemblea Comunale.

Insediata dapprima nei locali al piano terreno di Palazzo Civico, a partire dal 1969 la Polizia ha trasferito progressivamente i propri servizi anche al secondo piano dell'edificio, occupando i locali ricavati sopra la sala del Consiglio Comunale fino al trasferimento in Via Beltramina, nel 1996.

Comandanti della Polizia Città di Lugano

  • Santino Lironi (dal 9 marzo 1901 al 1922)
  • Luigi Luvini (dal 13 marzo 1922 al 1943)
  • Erminio Bottinelli (dal 28 giugno 1943 al 1979)
  • Jvan Weber (dal 5 marzo 1979 al 2004)
  • Roberto Torrente (dal 1 dicembre 2004 ad oggi)
Contatti

Città di Lugano
Polizia

Via Beltramina 20b
6900 Lugano
t. +41 58 866 81 11
polizia@lugano.ch