• Stampa
  • a a a

Residenza Gemmo

La Residenza Gemmo, che deve il nome all'omonimo Quartiere, è la terza istituzione, in ordine di tempo, voluta dalla Città a favore degli anziani. Ubicata a Besso e non lontana dal laghetto di Muzzano, è circondata da un parco e da una corte interna che la caratterizzano come un piacevole luogo di soggiorno. 
I residenti provengono prevalentemente dalla zona di collina situata a ridosso del rione di Besso e dal centro città. La struttura dispone di 4 reparti e in particolare di uno concepito per l'accoglienza di persone colpite da patologie degenerative delle funzioni cognitive, con un giardino protetto al quinto piano.

La Residenza Gemmo è medicalizzata. La direzione medica e il settore delle cure infermieristiche garantiscono una presenza continua. Dispone di un settore per l'animazione e per le cure fisioterapiche, nonché di spazi per l'incontro e il ricevimento, quali il bar e le sale polifunzionali situate al piano terreno. Oltre a numerosi servizi interni a favore dei residenti, sono previste prestazioni erogate da personale esterno (pedicure, coiffure, ecc.)

 

ASSISTENZA SPIRITUALE

Le funzioni di culto cattolico vengono svolte nella cappella (la messa viene celebrata il sabato alle 16:00). La Parrocchia del Quartiere assicura, inoltre, su richiesta, l'assistenza spirituale. Laddove possibile, viene pure attivata un'assistenza spirituale individuale secondo la confessione religiosa.

 

INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI

  • Residenti accolti: 124
  • Personale curante: 65 unità
  • Personale alberghiero: 23 unità
  • Altro personale: 7 unità
  • Progettista: architetto Alberto Tibiletti
  • Inaugurazione: 1989; ampliamento nel 2010 (architetto Stefano Tibiletti)
Ultima modifica 18 settembre 2017

Google Maps