Il costante aumento di cittadini anziani e, parallelamente, lo slittamento della soglia d'età per l'entrata nelle case anziani determinano un bisogno di servizi e prestazioni intermedi a sostegno del mantenimento a domicilio. Per permettere agli anziani di vivere il più a lungo possibile nella propria casa vengono offerte prestazioni e servizi d'appoggio, fra cui i pasti portati a domicilio, l'aiuto nei trasferimenti e nei trasporti, le attività nei centri diurni, le consulenze specialistiche, le prestazioni di sostegno alla persona interessata e alla sua famiglia.

Possono beneficiare del sussidio cantonale per il mantenimento a domicilio persone anziane o invalide beneficiarie di una rendita AVS o AI che hanno necessità dell'aiuto di terzi (familiari o no) per poter rimanere al proprio domicilio ed evitare quindi il collocamento in una casa anziani o in un istituto. Le richieste vanno inoltrate all'Ufficio cantonale degli anziani e delle cure a domicilio.

Presentazione della richiesta

Per ottenere il sussidio per il mantenimento a domicilio occorre presentare una richiesta scritta (formulario di richiesta) oppure telefonare all'Ufficio degli anziani e delle cure a domicilio (+41 91 814 70 38 o +41 91 814 70 46). La richiesta deve essere accompagnata da una copia della tabella di calcolo della Prestazione complementare (PC), anche se rifiutata, e da una copia della decisione Assegno per Grandi Invalidi (AGI).